Prof. Mauro Pagnoni

Studio RFN La postura

×

Attenzione

Errore nel caricamento del componente: com_tags, Componente non trovato

Paramorfismi e dismorfismi

SONO DELLE ALTERAZIONI MUSCOLO SCHELETRICHE:

PARAMORFISMI : I paramorfismi, come i dismorfismi, sono alterazioni della morfologia corporea normale, siano essi di origine "ascendente" (paramorfismi) o di origine "discendente" (dismorfismi).

Ogni paramorfismo ha origine da squilibri muscolari-legamentosi (sovente dovuti ad abitudini statiche o motorie scorrette) che protratti nel tempo, in un organismo non giunto a maturità ossea, tendono a diventare dismorfismi coivolgendo anche il normale accrescimento osseo. In base alla gravità ed al grado di maturazione ossea raggiunto dal paziente, i paramorfismi possono essere trattati con esercizi di rieducazione posturale (chinesiterapia), corsetti o tutori, o intervento chirurgico. I paramorfismi più comuni sono: - atteggiamento che può evolvere in scoliosi

  • ipercifosi dorsale
  • piede piatto
  • ginocchio valgo (o varo)

DISMORFISMI: I dismorfismi, come i paramorfismi, sono alterazioni morfologiche cronicizzate a carico dello scheletro e, quindi, non recedono facilmente ma tendono a peggiorare e possono essere classificati in simmetrici e asimmetrici. Sono simmetrici quei dismorfismi che provocano un dislivello sul piano sagittale, sono asimmetrici, invece, quelli che lo provocano sul piano frontale.

I dismorfismi portano a delle modificazioni strutturali della normale morfologia corporea. i dismorfismi se curati precocemente e con interventi adeguati possono migliorare,ma al contrario,trascurati e sottovalutati si aggravano progressivamente provocando disturbi funzionali.I paramorfismi sono delle degenerazioni composte.

logo footer

 

STUDIO DI CHINESIOLOGIA
RFN LA POSTURA

Via del Commercio ,18

63100 Ascoli Piceno (AP)

INFO. PROF MAURO PAGNONI 393.0234627
EMAIL. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.